Presentazione

Festival Regina Musica | Castello di Maenza | 3 - 6 agosto 2017
Nella splendida cornice del Castello di Maenza, in provincia di Latina, si terrà per il terzo anno consecutivo il Festival Regina Musica, una rassegna artistica di grande qualità che nel corso di quattro serate accompagnerà gli spettatori in un viaggio tra musica classica e popolare, con incursioni nel mondo della lirica e del teatro. E’ proprio questo il principio cardine che anima il festival, favorire l’incontro tra forme musicali e stili diversi, creare contaminazioni tra le varie espressioni artistiche, per dare l’opportunità allo spettatore di viaggiare con l’immaginazione e con la fantasia, ampliando le proprie conoscenze. Già negli anni scorsi il Festival ha consentito a musicisti provenienti da Paesi come il Giappone, la Spagna, la Svizzera, la Germania e l’Italia, di esibirsi e di regalare al pubblico un’ interpretazione personale e intima, a tratti malinconica, come la musica catalana di Ferran Savall, a tratti frizzante, come il concerto per violoncello orchestra di Haydn eseguito dal solista Massimiliano Martinelli. Il Festival del 2016 ha portato a Maenza più di quattrocento persone. Anche quest’anno il programma di concerti proposti è di alto livello e  si inserisce nell’ambito di una rassegna musicale maentina sempre più ricca, che unisce tutti i performers nel concetto di fusione tra musica, teatro e canto. Il Festival, promosso dall’Associazione Regina Musica, con la direzione artistica di Fulvia Mancini, è infatti patrocinato dalla Regione Lazio, dal Comune di Maenza e dalla Camera di Commercio di Latina, è  inoltre sostenuto da alcuni mecenati italiani e svizzeri e da diversi sponsors locali e si avvale della collaborazione di Daniela Calisti, Event Planner & Fundraiser. Il Festival si aprirà il 4 agosto alle ore 21.15 nella sala principale del Castello con la performance del tenore svizzero Jonas Iten che con la sua voce accompagnerà gli spettatori  in un breve viaggio tra le canzoni d’amore del Novecento(musiche di Verdi, Puccini, Donizetti). Il 5 agosto alla stessa ora si proseguirà nella sala del Castello con la performance dell’attore e regista Alessandro Mario, accompagnato dalle musiche del Duo Athena, composto da Fulvia Mancini al violoncello  e da Irene Puccia al pianoforte, con la partecipazione di Lina Bernardi. Alessandro Mario, attore di teatro molto apprezzato in questi anni, ha arricchito la sua carriera anche con partecipazioni televisive. Proprio in questi giorni sta terminando le riprese di alcuni episodi del Commissario Montalbano e sarà in televisione il prossimo anno nella fiction Sacrifcio d’Amore. Il Duo Athena, gruppo di musica da camera costituitosi in Svizzera nel 2009 ed  apprezzato in particolare per la bellezza e l’armonia del suono,  si esibirà quest’anno al servizio della parola, con brani di Shostakovich, Rachmaninov, De Falla, Bloch, Schumann e Cassadò. Domenica 6 agosto nei giardini del Castello il duo MR.&MRS. CELLO, composto da Massimiliano Martinelli e da Fulvia Mancini chiuderà il Festival. Il programma presentato darà al Festival un tocco cross-over, con l’esecuzione di brani di Haydn, Paganini, Barriere e musiche pop di S.Smith, U2, Kurth Cobain, realizzate per due violoncelli. Il duo vanta un’ ampia attività concertistica e didattica con esibizioni in Europa ed in Giappone. In occasione di questo concerto i violoncellisti indosseranno abiti di alta moda dello stilista Rocco Alcoolique, per Fulvia Mancini e di Carlo Pignatelli, per Massimiliano Martinelli.  I due stilisti hanno voluto essere parte di questo evento musicale, sottolineando come tutte le forme d’arte, e quindi anche la moda, possano essere presenti in un unicum armonico. La musica non conosce confini, né di lingua, né di religione, ma vibra all’unisono con il cuore delle genti, questo é il motto del Festival Regina Musica. Fulvia Mancini Direttrice Artistica